.
.

T R A N S L A T E

lunedì 12 ottobre 2009

Il soggiorno


Vecchio schedario da ufficio. Vorrei far notare la greca dipinta sul muro. Non è uno stencil perchè utilizzando la pittura murale, molto fluida, avrei avuto problemi di sbavature, quindi mi sono armata di santa pazienza ed ho dipinto il tutto con un pennellino. Una settimana di lavoro!!!!

Eccomi all'opera mentre dipingo la greca.


Piccola libreria. Il minuscolo cassetto sotto al secondo ripiano in origine non c'era, è stato applicato da me successivamente.

Tavolino recuperato.


Credenzina recuperata e shabbata. Parte superiore.

Insieme della credenzina. In origine era più larga e non si adattava alla parete dove volevo metterla. L'ho letteralmente tagliata a metà, eliminando la parte in eccedenza. Ho riunito le due parti e al centro ho inserito la rete a conigliera.

Il camino è stato costruito da me e mio marito. Abbiamo cercato a lungo un muratore ma non ne abbiamo trovati disponibili. Allora mio marito mi disse: "Proviamo a farlo noi?". Mi sentii un po disorientata, non mi ero mai cimentata in lavori del genere ed avevo un po' di timore.
Ci siamo buttati, io ho fatto tutti i muretti del basamento utilizzando mattoni antichi recuperati da una demolizione, abbiamo chiamato un marmista per le parti in marmo, il trave di legno è ancora opera mia mentre la cappa è stata fatta in cartongesso da mio marito. Ed ecco il risultato, ne siamo fieri!

6 commenti:

  1. ciao eccomi qui a sostenerti e a seguirti complimenti per i lavori e per la casa.....baciotti shabbosi.....seguimi anche tu...
    chicca

    RispondiElimina
  2. Certo, un giretto sul tuo blog lo faccio sempre molto volentieri. Un abbraccio.
    Rosa

    RispondiElimina
  3. Il vecchio schedario da ufficio è il mio preferito...trovo che sia un pezzo originalissimo
    Ammiro molto la capacità di saper vedere dietro un pezzo vecchio che vale pochi soldi, il capolavoro che potrebbe venir fuori lavorandoci su con pazienza e passione.
    La casa di Rosa è una vera e propria creatura che cresce ogni giorno e solo vedendo le foto si ha la voglia di passarci dentro quanto più tempo possibile, perchè è veramente una casa accogliente, calda, avvolgente, un'oasi di pace e ogni pezzo che c'è dentro porta con se un frammento di anima di coloro che vi abitano e come per incanto tutto diventa vivo.

    RispondiElimina
  4. what a wonderful world!

    RispondiElimina
  5. bellissimo blog e molto bela anche la tua "bicocca"
    Complimenti Emy

    RispondiElimina
  6. TU SEI UNA MAGA!!!!BRAVISSIMA

    RispondiElimina

GRAZIE PER LA VISITA - clicca su "Post più vecchi" se desideri vedere le pagine precedenti.

La mia casa

La bicocca

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Il mio blog è segnalato su:

Aggregatore rss
Search engine