.
.

T R A N S L A T E

giovedì 10 giugno 2010

Lo scorrere del tempo.

Un sistema molto antico di misurazione del tempo è senz'altro la clessidra.




La parola clessidra (clepsidra, clepsydra o klepsydra) deriva dal greco e significa "ruba l'acqua".

Nella lingua italiana la parola si riferisce a strumenti che funzionano ad acqua e a sabbia, mentre in altre lingue non è così: la parola clepsydre è usata sia in francese che in inglese per riferirsi allo strumento ad acqua, mentre sabliers in francese e sand-glass in inglese riguardano lo strumento a sabbia.
In italiano il termine è quindi usato anche per indicare i dispositivi costituiti da due bulbi di vetro collegati attraverso uno stretto foro, al cui interno è collocata sabbia finissima, più correttamente chiamate clepsamie.

La clepsamia o clessidra a sabbia è uno strumento per la misura del tempo, costituito da due recipienti di forma approssimativamente conica collegati tra di loro.
La sabbia
fluisce con regolarità dal bulbo superiore a quello inferiore in un tempo preciso. Al termine è sufficiente capovolgere lo strumento per iniziare un altro periodo. La durata del ciclo dipende dalla quantità e qualità di sabbia, dalla dimensione del collo e dalla forma dei bulbi. in alternativa alla sabbia sono utilizzati polveri di calcare (da gusci di uovo o marmo polverizzati).

Le clessidre hanno avuto grande diffusione nel mondo e in vari contesti: negli antichi parlamenti, i greci e i romani la usarono per regolare la durata dei dibattiti pubblici (la "clessidra giudiziaria" romana ad esempio durava 40 minuti); nelle chiese per la durata dei sermoni; nei tornei a scacchi, nell'estro degli artisti.
Oggi sono usate per i giochi da tavolo o come soprammobili ma anche da medici per sedute terapeutiche.


(Informazioni e immagini tratte da: www.adjora.it e da it.wikipedia.org)


§§§§§§§§§§

E, per misurare lo scorrere del tempo, ecco la mia piccola clessidra.


Buona giornata!

11 commenti:

  1. Buon mercoledì Miro, sai che le clessidre mi hanno sempre affascinata? Stare a fissarle mentre la sabbietta scivola giù mi provoca una sorta di...come dire? Incantesimo,ecco!
    E lo facessi davanti alla tua che ci mostri oggi, all'incantesimo si aggiungerebbe un'ammirazione più che meritata, così candida e shabby!
    Brava!!!!!!!!

    Bacione!♥

    ♥Maddy

    RispondiElimina
  2. ciao anche a me son sempre piaciute, la tua in assoluto e' bellissima così' shabbata, ma l'hai costruita anche o trovata così e pitturata, mi sembra troppo bella, ciao baci complimnti!

    RispondiElimina
  3. § Maddy: è vero, è affascinante vedere scorrere quella sottilisima e quasi impalpabile sabbiolina.

    § Rosa: No, non l'ho costuita io, l'ho trovata già fatta ma era color legno, io l'ho solo shabbata.

    Baci

    RispondiElimina
  4. (Oooops, ho scritto "buon mercoledì",me ne accorgo solo ora...perdo i colpi x la vecchiaia,aiuto! ) !

    ♥Bacio!

    ♥M.

    RispondiElimina
  5. E' vero (non che perdi i colpi, ma che hai scritto mercoledì). Non ha caso oggi si parla proprio dello scorrere del tempo, ahahah!
    Baci
    Rosa

    RispondiElimina
  6. Ciao Rosa/Miro, grazie per le info sulla clessidra, hanno il loro fascino, bella la tua ha la sabbiolina rosa? è una meraviglia.

    Baci Irene

    RispondiElimina
  7. Ciao ragazze,quando ho visto che Maddy ha scritto mercoledi mi son detta: che scema pensavo fosse giovedi', abbiamo bisogno di un punto di riferimento, troppo stressate:) ciao care... buon pomeriggio rosa

    RispondiElimina
  8. Siam fuori come citofoni, questa è la cruda verità...ah ah ah!!!

    Bacio a tutte♥

    ♥Maddy

    RispondiElimina
  9. Sì Irene, ha la sabbiolina rosa tenue.
    Baci
    Rosa

    RispondiElimina
  10. Ciao ! che bello il tuo blog , adoro questo stile, hai un bellissimo gusto (peraltro simile al mio).
    Complimenti!

    RispondiElimina
  11. Mia cara Rosa, sempre idee
    originali le tue! Questa clessidra mi piace tanto!!!!.... Buona serata
    Francy

    RispondiElimina

GRAZIE PER LA VISITA - clicca su "Post più vecchi" se desideri vedere le pagine precedenti.

La mia casa

La bicocca

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Il mio blog è segnalato su:

Aggregatore rss
Search engine