.
.

T R A N S L A T E

mercoledì 30 giugno 2010

Giardino zona laterale. Seconda parte.

Ci troviamo ancora nella zona laterale del giardino dove è situata una fontanella in pietra.


Lo stendibiancheria, realizzato in ferro da mio marito. E' molto comodo, soprattutto per le lenzuola.



La parte superiore è ornata da un galletto segnavento.


Nella tinozza di zinco un piccolo limone (era molto più grande ma lo scorso inverno, nonostante fosse riparato, il freddo ha bruciato la parte alta della pianta. Per fortuna non è morto e piano piano si sta riprendendo).



La piccola pergola con la vite (sempre opera di mio marito).




L'orto: i pomodori...


... e l'insalatina.


Una rossa fragolina.


Continua domani......

martedì 29 giugno 2010

Giardino zona laterale. Prima parte.

La zona laterale è piuttosto ampia. Nella parte più a ridosso della casa abbiamo costruito un gazebo con una copertura impermeabile che ci protegge in caso di pioggia improvvisa.
E' una zona piuttosto fresca del giardino perchè all'ora di pranzo è in ombra.
La zona laterale è delimitata da una staccionata e da due archi sormontati da rose che abbiamo appena messo a dimora. Spero che in un annetto raggiungano l'apice così il loro effetto decorativo sarà ancora più gradevole.
Dimendicavo di dire che uno degli archi, la staccionata e le fioriere di legno sono opera di mio marito. E' stato molto bravo vero?






Parte posteriore della staccionata.




Il gazebo visto dalla parte anteriore.


E dalla parte posteriore.


Interno del gazebo. Il cancelletto di legno (sempre opera di mio marito) delimita la zona orto, che vedremo domani.




Il tavolo e le sedie sono da sostituire. Utilizzerò un vecchio tavolo di legno per realizzarne uno ad hoc.


Sul tavolo un ventilatore a soffitto.



Mi piacciono molto le lanterne.


Un portacandeline da parete.


Mentre questo è infilzato nel vaso.


Il tour continua domani.....

lunedì 28 giugno 2010

Il giardino. Zona anteriore.

Benvenuti nel tour virtuale del mio giardino. Cominciamo dalla parte anteriore, l'ingresso della casa.
Non è un giardino grandissimo, come molte di voi mi hanno scritto, complessivamente è circa 250 mq., ma ho cercato di sbizzarrire al massimo il mio pollice verde inserendo molte varietà di piante.



Il famoso cordolo, ricordate?


E la pavimentazione con autobloccanti, l'ultimo lavoro in ordine di tempo.


Il finto pozzo è da terminare, diventerà una fioriera (tanto per cambiare!).






Trilly mentre dà la caccia alle lucertole (che per fortuna sono più veloci di lei!)


Fioritura della Nandina domestica.




Ricordate i fiori del melo? Sono nate le melette!


Bene, a domani per un altro scorcio, la parte laterale.
Buon lunedì.

venerdì 25 giugno 2010

Finalmente il giardino!

Finalmente il giardino comincia ad essere presentabile. Ci abbiamo lavorato tanto ma siamo a buon punto, mancano alcune piccole rifiniture che pian piano cercheremo di completare.
Intanto oggi vediamo l'esterno, la siepe che lo delimita è formata da piracanta, edera e lauro. Nell'angolo è visibile il glicine che mostra una seconda, anche se ridotta, fioritura.




Cancelletto di ingresso.


Arco di rose.



Particolare dell'avviso.


Che dite, fa abbastanza paura?


Buon weekend a tutti voi.
GRAZIE PER LA VISITA - clicca su "Post più vecchi" se desideri vedere le pagine precedenti.

La mia casa

La bicocca

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Il mio blog è segnalato su:

Aggregatore rss
Search engine