.
.

T R A N S L A T E

martedì 13 settembre 2011

Incontro fra bloggers.

Riemergo dopo diversi giorni di silenzio durante i quali sono stata colpita da una strana forma di apatia, la chiamano "sindrome del foglio bianco" quel blocco che improvvisamente ti colpisce impedendoti di articolare frasi di senso compiuto, continui a fissare il foglio (o il monitor) e rimandi tutto all'indomani.
E' capitato anche a voi?

Non mi ero mai assentata dal mio blog per così lungo tempo, se non per andare in vacanza, e la cosa mi preoccupa, mi dispiacerebbe perdere l'entusiasmo che mi ha sempre animata. Di idee ne ho tante, tanti progetti che aspettano solo di essere messi in pratica, non credo di essere stata colpita da  una  caduta di ispirazione creativa, la voglia di fare non mi manca, per fortuna!
Devo trovare però nuovi stimoli nella gestione di questo spazio, sarebbe una grande dispiacere abbandonarlo dopo tutte le energie che gli ho dedicato.

Ma veniamo al tema di oggi, all'incontro che qualche giorno fa ho avuto con Clelia (Il gufo e la mucca).
Sia io che Clelia lavoriamo in centro a Torino, a poche centinaia di metri una dall'altra e, dopo vari contatti tramite blog e @mails, abbiamo organizzato di vederci durante la pausa pranzo.
Clelia, oltre ad essere una simpaticissima ragazza,  è una bravissima scrapper (spero che si dica così)  e,  fra le tante cose, crea delle bellissime card (vi consiglio di fare un giretto sul suo blog, è molto interessante).
Al nostro incontro mi ha regalato una sua creazione, la potete ammirare nelle foto seguenti, alla quale ha aggiunto un romanticissimo taglio di tessuto, che utilizzerò per i miei lavori di patchwork.






Grazie Clelia, sono anch'io molto contenta di aver fatto la tua conoscenza!!!!

13 commenti:

  1. Ciao cara,
    non darti pena per la tua recente "fase di stallo"...avresti ragione di preoccuparti se ti fosse scemata la voglia di creare o se non avessi più idee, quello sì sarebbe un campanellino d'allarme...
    ...ma credo che quel che ci hai spiegato denoti semplicemente un pò di stanchezza, nulla di più.

    Che straordinario lavoro, la tua amica...
    ...un piacevolissimo mix di creatività ed abilità...

    Un bacione!

    Maddy

    RispondiElimina
  2. Cara Miro, non preoccuparti capitano a tutti dei momenti così ma l'importante è superarli. Quante brave ed abili amiche hai....un saluto a tutte quante
    ciao!

    RispondiElimina
  3. Bravissima Clelia..e quella stoffina è una meraviglia!!! Non preoccuparti per questo periodo un pò "così"...passerà sicuramente...ti capisco, ho lo stesso problema...Dai che ci diamo una risvegliata assieme, ok? Un abbraccio, Anna.

    RispondiElimina
  4. Delizioso...complimenti Clelia!
    Rosa,a volte le pause servono per ricaricare qualche pila leggermente scarica...non preoccuparti e ricorda che noi siamo sempre qui pronte ad ammirare i tuoi preziosissimi lavori!

    Un grandissimo abbraccio
    Silvia

    RispondiElimina
  5. Che bello il pensiero che ha avuto Clelia per te. In quanto allo "sciopero" delle parole... beh, che dire, gestire un blog è faticoso. Io mi trovo nelle stesse tue condizioni, purtroppo e la cosa mi dispiace molto. Le giornate sono di 24 ore, se uno lavora, ha una casa a cui badare, dei lavoretti creativi a cui fa piacere dedicarsi... il tempo per scrivere, leggere e commentare in rete si riduce di molto e a volte manca la proprio la voglia. Spero che questo momento passi un po' per tutti e che si ricominci a leggere e scrivere con lo stesso entusiasmo di quando abbiamo aperto i blog! Buona giornata!!!!

    RispondiElimina
  6. Ciao!
    che carina che sei stata a pubblicare la card! :D
    ieri mi sono dimessa!!quindi ora ci possiamo vedere al di fuori del lavoro... magari per un po' di shopping creativo??? che ne dici?? :D un momento di stallo capita a tutti... e poi il cambio di stagione spesso ci rallenta un pochino!!! :D
    un abbbraccio
    Clelia

    RispondiElimina
  7. che bella idea!!!noi siamo a un po' di chilometri di distanza ma chissa' che un giorno non ci incontriamo anche noi!!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Ti capisco cara Rosa
    anche io,in questo momento sono poco entusiata del blog e ho poco voglia di fare...
    ho altro a cui pensare...
    che belle le cose che ti ha dato Clelia...e sono così belli gli incontri tra bloggers...
    mi sa che un giorno dovremo fare davvero un mega incontro a Torino
    Bacio
    Mari

    RispondiElimina
  9. ciao rosa si penso sia capitato a tutti quella sindrome, poi passa e si ricomincia, serve per ricaricarci, il nostro organismo ce lo fa capire cosi' visto che noi non lo capiamo e vorremmo sempre fare tutto:) son contenta che ti sia vista conn clelia, complimenti per i regali, dovremmo seguire il consiglio di mari, incontrarci da qualche parte, sarebbe bellissimo.)magari quando fai un mercatino non troppo lontano, possiamo arrivare.) ciao baci a presto rosa

    RispondiElimina
  10. Certo che capita!!
    Probabilmente è un segno del nostro cervellino che vuole ancora un po' di pausa lavorativa.
    Quando ho avuto il "buco blogghiano" qualche mese fa, ho fatto fatica a reinserirmi, a ricompattare alcuni contatti. Alcuni li ho persi, altri ne ho trovati.... pazienza.
    A presto!

    RispondiElimina
  11. Ciao Rosa è capitato anche a me, non preoccuparti!

    Un bacio

    Ps
    Bello, incontrare una di noi^^

    RispondiElimina
  12. Ciao Rosa,come vedi anche io sono assente da un bel po.Sono stata assorbita da altri impegni, ma mi è successo che mi sedevo davanti al pc x scrivere e poi davo un occhiata ai vari blog e alla fine non scrivevo nulla! Ma penso che siano delle fasi transitorie. Complimenti x la tua nuova amicizia ed in bocca al lupo x tutto!

    RispondiElimina
  13. Bentornata carissima!
    Che bello aver potuto fare un incontro così! Tira su il morale vero?
    Complimenti a Clelia per il bel dono che ti ha fatto.
    Un abbraccio grandissimo.

    RispondiElimina

GRAZIE PER LA VISITA - clicca su "Post più vecchi" se desideri vedere le pagine precedenti.

La mia casa

La bicocca

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Il mio blog è segnalato su:

Aggregatore rss
Search engine